Voglio procedere con divorzio in quanto devo risposarmi tra 2 mesi. Se siamo d’accordo sulle condizioni di divorzio, oggi è possibile?

Oggi è possibile firmare il divorzio, ottenere l’autorizzazione in massimo 10 – 20 giorni da parte del Tribunale e avere poi la registrazione in Comune in 7 – 15 giorni. Quindi in 30 giorni circa dalle firme si ottiene il divorzio già annotato in Comune, condizione per procedere con le pubblicazioni e poi con il nuovo matrimonio.

Se viene seguita  la procedura tradizionale, il tempo sarà almeno di 6 mesi, a volte anche un anno, in quanto la procedura di divorzio seguirà le normali fasi del processo ordinario.

Invece, con la negoziazione assistita e la richiesta  davanti al sindaco, si risolve tutto in un mese circa in quanto il giudice mette solo una firma sulla separazione o divorzio, poi al resto ci pensano gli avvocati.

Vuoi una consulenza legale sull'argomento?

Il nostro team è composto da avvocati, consulenti legali e dottori in legge specializzati in diritto di famiglia, diritto civile, diritto delle persone e tutela dei minori. Grazie alla massima professionalità e all’alta preparazione in materia giuridica esaminano con cura ogni problematica ed affrontano con dedizione tutti i casi.

Chiama Ora!

News recenti

ASSEGNO ALIMENTARE

L’assegno alimentare è regolato dagli artt. 433 e ss c.c. e viene previsto nel momento in cui il richiedente, a seguito della separazione, versi in

Assegnazione casa coniugale

Col termine di casa coniugale si intende il luogo di normale e abituale convivenza del nucleo familiare formatasi con il matrimonio, ovvero quel luogo dove