Voglio procedere con divorzio in quanto devo risposarmi tra 2 mesi. Se siamo d’accordo sulle condizioni di divorzio, oggi è possibile?

Oggi è possibile firmare il divorzio, ottenere l’autorizzazione in massimo 10 – 20 giorni da parte del Tribunale e avere poi la registrazione in Comune in 7 – 15 giorni. Quindi in 30 giorni circa dalle firme si ottiene il divorzio già annotato in Comune, condizione per procedere con le pubblicazioni e poi con il nuovo matrimonio.

Se viene seguita  la procedura tradizionale, il tempo sarà almeno di 6 mesi, a volte anche un anno, in quanto la procedura di divorzio seguirà le normali fasi del processo ordinario.

Invece, con la negoziazione assistita e la richiesta  davanti al sindaco, si risolve tutto in un mese circa in quanto il giudice mette solo una firma sulla separazione o divorzio, poi al resto ci pensano gli avvocati.

News recenti

Avvocato penalista: qual è il migliore?

L’avvocato penalista si occupa di quei fatti riconosciuti dalla legge come reati. La sua figura è centrale all’interno del diritto penale, infatti, questo tipo di