Cosa vuol dire “separazione con addebito”?

L’addebito  è la “colpa” dell’atto di separazione e può essere addossato, per i più svariati motivi, all’uno o all’altro coniuge. L’addebito si manifesta nel momento in cui un coniuge ha compiuto un atto grave, magari rilevante da un punto di vista penale, che ha causato la richiesta di separazione da parte dell’altro coniuge.

Se a un coniuge viene dato l’addebito, ciò assumerà rilevanza per quanto riguarda l’assegno di mantenimento. Il diritto al mantenimento, infatti, verrà perduto, così come i diritti sull’eredità del coniuge e quelli sulla sua pensione di reversibilità. Permarranno soltanto i diritti sull’assegno alimentare, solo laddove i presupposti per l’ottenimento, da parte dell’ex coniuge che ha ricevuto l’addebito, saranno rispettati.

News recenti

Avvocato penalista: qual è il migliore?

L’avvocato penalista si occupa di quei fatti riconosciuti dalla legge come reati. La sua figura è centrale all’interno del diritto penale, infatti, questo tipo di